SPECIFICHE TECNICHE
Modello
OZO-FAN-10G
Dimensioni (mm)
250×200 H200
Peso Kg.
5,0
Struttura
Acciaio INOX
Alimentazione
230V. 50Hz 1A
Potenza
130 Watt
Portata Ventola
230 m3/h
Ozono Prodotto
10.000 mg/h
Ambiente Max.
600 m3
Catalizzatore
NO
Conformità
CE
Timer Manuale
60′ – 120′
Optional
Timer Digitale 99′

 

I settori di utilizzo sono i più disparati:
– Settore turistico – Alberghiero – Ristoranti – bed & breakfast – case vacanze – mense – refettori – bar. Il trattamento ad Ozono garantisce ambienti sanificati e privi di odori. L’utilizzo agisce direttamente anche su tappeti tendaggi e materassi.
– Case di Cura e di Riposo, Presidi Sanitari, sale d’attesa, palestre, Centri Estetici e Benessere
– Settore scolastico
– Lavanderie, negozi e magazzini stoccaggio alimentari e vini, aule corsi, celle frigorifere, serbatoi, uffici, ambienti scolastici, scantinati ecc.
– Autoveicoli (Taxi – Ambulanze) – Autobus – Camper – Imbarcazioni da diporto
– Trasporti di materiale deperibile (elimina il rapido deperimento dei prodotti alimentari)
– Agricoltura e viticoltura
– Toelettatura di animali da compagnia

Porte e finestre devono essere chiuse.
L’ozonizzatore deve essere posto a circa 1 m di altezza con l’uscita dell’aria verso il centro del locale.
(es. posto sulla cattedra, e uscita dell’aria verso i banchi degli alunni)
Deve essere collegato all’alimentazione 230 V
Il timer deve essere regolato in funzione della dimensione del locale, secondo la tabella che segue:
100 m3 12 minuti
200 m3 20 minuti
300 m3 32 minuti
400 m3 52 minuti
500 m3 81 minuti
600 m3 120 minuti
A questo punto si preme il pulsante di accensione e si esce dal locale richiudendo la porta.
Nel caso di locali più grandi (es. palestre) occorre utilizzare più ozonizzatori contemporaneamente.
Se per esempio la palestra avesse un volume di 1800 m3 occorrerebbero 3 ozonizzatori per 120 minuti (in questo caso, se il timer fosse limitato a 60 minuti, l’operatore, dopo un’ora dovrebbe brevemente entrare per ripristinare i timer per i seguenti 60 minuti), oppure 6 ozonizzatori per 32 minuti.
Quando un generatore di ozono è in funzione, l’ambiente deve avere porte e finestre chiuse e non devono essere presenti persone e animali.
Accertarsi inoltre che non siano presenti materiali incompatibili con l’ozono.
Al termine del trattamento attendere i tempi previsti (indicati sotto) affinché l’ozono si ritrasformi in ossigeno o arieggiare l’ambiente prima di soggiornarvi.
La concentrazione sufficiente per ottenere una sostanziale sanificazione dell’ambiente è di 1 PPM per circa 20 minuti.

Condividi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *