Vacanze estive: come lasciare casa in ordine ed evitare sprechi

da www.consumatori.it

Pronti a lasciarvi alle spalle la porta di casa per le vacanze estive? Prima di esservi assicurati che l’allarme di sicurezza funzioni e di aver chiuso bene a chiave la porta del vostro appartamento, ci sono una serie di cose che è importante non dimenticare. Tenerle a mente vi permetterà di evitare inutili sprechi domestici nel periodo in cui sarete fuori, di fare un rientro dalle ferie più sereno e, perché no, di riuscire anche a risparmiare qualcosa in bolletta.

Pulite e staccate frigorifero, lavastoviglie e lavatrice

Una delle cose più importanti da fare poco prima di lasciare casa è pulire gli elettrodomestici e staccarli dalle prese della corrente. Svuotate il frigorifero, sbrinate il freezer, staccate la spina e lasciate aperti gli sportelli di entrambi gli elettrodomestici. In questo modo non farete andare a male gli ultimi alimenti che avevate comprato e, al vostro rientro dalle vacanze, non sarete “accolti” da cattivi odori causati dalla formazione di muffe. Lo stesso procedimento va seguito per lavatrice e lavastoviglie: dopo averle svuotate, lasciate aperti gli sportelli.

Consumate il cibo fresco e in scadenza

Oltre ad aver mangiato gli ultimi cibi freschi che tenevate in frigorifero, non dimenticate di consumare anche gli altri prodotti in scadenza che conservate in credenza. Se ci sono confezioni aperte, chiudetele bene per evitare che entrino in cucina formiche e scarafaggi. Un altro buon consiglio è di tenere qualcosa che si conservi senza problemi e che sia veloce da cucinare per quando sarete tornati dalle vacanze, come della pasta e del sugo di pomodoro.

Controllate acqua e gas

Chiudete la valvola del gas e il tubo dell’acqua. In questo modo eviterete il rischio di perdite o di allagamento se il lavandino o la doccia dovessero essere ostruiti. Spegnete lo scaldabagno e la caldaia.

Staccate le spine

Se non potete disattivare l’impianto elettrico perché avete attivato un allarme o un sistema di irrigazione in giardino, staccate comunque tutte le spine degli elettrodomestici e il cavo dell’antenna TV. Anche in caso di forti temporali, sarete certi che all’interno del vostro appartamento non potranno verificarsi né guasti tecnici o cortocircuiti che potrebbero danneggiare ad esempio televisori o computer, né tantomeno incendi. Inoltre, in questo modo eviterete sprechi di energia dovuti alla modalità in stand-by degli apparecchi.

Chiudete gli scarichi di lavandini e bidet

Spruzzate un prodotto disinfettante sugli scarichi di lavandini e bidet e chiudeteli con gli appositi tappi. In questo modo eviterete che gli insetti risalgano le tubature del vostro bagno e invadano tutta la casa.

Pulite casa

Date una pulita generale alla vostra casa prima di partire, ne beneficerete quando sarete rientrati dalle vacanze. Rinfrescate il bagno con un prodotto disinfettante, lavate e sistemate in credenzapiatti e stoviglie, buttate la spazzatura e sciacquate i contenitori in modo da non lasciare tracce di cattivi odori, coprite letti, poltrone e divani con lenzuola per impedire che si crei troppa polvere.

Fate il bucato e non dimenticatevi delle vostre piante

Sempre per garantirvi un rientro a casa il meno traumatico possibile, nei giorni che anticipano la vostra partenza svuotate la cesta dei panni sporchi e fate tutte le lavatrici necessarie. Non dimenticatevi, infine, della salute delle vostre piante. Collocate all’esterno e al riparo dal sole quelle d’appartamento e, se potete, acquistate un sistema di innaffiamento automatico. Anche se la soluzione migliore rimane comunque quella di lasciare le chiavi di casa a una persona di cui vi fidate: sarà lei a “sorvegliare” le vostre piante e tutta la vostra casa.

Autore: Rocco Bellantone

www.consumatori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *